Rivista – n.1 / 2011

2011 - n1
foto

L’ EDITORIALE

ll nuovo organigramma e i nuovi impegni dell’AIIG

Il 27 novembre si è riunito il nuovo Consiglio centrale che, fra l’altro, ha nominato segretario nazionale un giovane studioso neoeletto: Riccardo Morri della “Sapienza”, Università di Roma, il quale en- tra anche a far parte del comitato diredazione del- la rivista.
Augurando a Riccardo un ottimo lavoro al servizio dell’AIIG, cedo a lui l’editoriale che è in larga misura tratto dal verbale redatto dal medesimo C. B.
Il Consiglio, in considerazione del suo eccellente operato e in virtù del grande successo elettorale conseguito, come suo primo atto ha rieletto Gino De Vecchis Presidente nazionale.
Maria Teresa Taviano, confermata alla carica di Tesoriere, è stata eletta Vicepresidente in rappresentanza della componente universitaria, mentre Daniela Pasquinelli d’Allegra ha assunto la Vicepresiden- za in rappresentanza della componente
della scuo- la, con l’incarico di sovraintendere ai “Rapporti con il mondo della scuola”.
I risultati dell’eccellente conduzione della rivista Ambiente Società Territorio e il grande impegno profuso hanno portato inoltre alla conferma di Carlo Brusa alla Direzione della rivista. Nel Comitato di redazione a Giuseppe Naglieri e Daniela
Pasquinelli d’Allegra sono stati affiancati Valerio Raffaele e Riccardo Morri. Per attuare le Linee programmatiche del quadriennio 2010 – 2014, sono stati attribuiti in seno al Consiglio alcuni incarichi di indirizzo: Josè Gambino curerà i “Rapporti con gli Enti locali”; Valerio Raffaele, Giuseppe Naglieri e Daniela Pasquinelli d’Allegra saranno responsabili rispettivamente per la scuola secondaria di secondo grado, per la scuola secondaria di primo grado e per la scuola primaria;
Cristiano Giorda si occuperà dell’Università, oltre che del settore Web. Matteo Puttilli, rappresentante dei soci juniores nel Consiglio, si dedicherà all’AIIGiovani.
A supporto del Consiglio opererà l’Ufficio sociale composto da Cristiano Pesaresi (Direttore dell’Ufficio Sociale e Responsabile “GIS”), Rossella Belluso (Responsabile “Relazioni internazionali”), Miriam Marta (Responsabile “Ambiente ed Educazione ambientale”), Mariella Ronza (Responsabile “Rapporti con gli Enti locali”).
Tra gli obiettivi principali della prossima consiliatura è stata fissata la necessità di procedere a un rinnovamento dell’Associazione, che consenta di allargare la base potenziale dei soci, anche aprendo un dibattito interno sulla mission dell’AIIG. Per conseguire questo obiettivo e per consolidare i rapporti tra Consiglio Centrale e Sezioni locali è stata quindi avviata una ricognizione per la costituzione di una struttura operativa rinnovata.

Riccardo Morri

indice

CONTRIBUTI3. Le regioni fra geografia e storia: Piemonte e Lombardia prima e dopo l’unità nazionale, di Claudio Rosso

7. 2010: anno del Centenario di Confindustria, di Carlo Brusa

9. La nuova geografia della produzione e dell’industria nell’era post-fordista. Riflessioni in occasione del Centenario di Confindustria 1910-2010, di Raffaella Afferni e Marcello Tadini

13. Dopo la catastrofe: la risposta dell’Istituto Geografico Militare cileno al terremoto e allo tsunami del febbraio 2010, di Edwin Hunt Wallis e Pablo Larrain Rivas

16. I corridoi ecologici: tra metafora e progetto, di Annalisa Zacheo

21. Geografia dei rifiuti, in Il pianeta degli uomini, rubrica di Giorgio Nebbia

LABORATORIO DIDATTICO

23. 53° Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia “Abruzzo: dignità antiche e identità future”, di Davide Papotti

26. L’Abruzzo che trema. Riflessioni sui più gravi sismi italiani a trent’anni del terremoto in Irpinia, di Raffaella Afferni

30. I 90 anni di Bruno Parisi e gli 80 anni di Giacomo Corna Pellegrini.

35. Un’importante struttura per la didattica. Il museo scientifico-naturalistico “Antonio Stoppani” dell’Arcidiocesi di Milano, di Vittorio Pieroni

39. I fenomeni migratori nell’italia di oggi. Contributi utili per la ricerca e la didattica (Prima parte), di Alessandro Santini

EVENTI E NOTE

46. 2010 Anno Internazionale della Biodiversità, di Miriam Marta e II Festival del paesaggio agrario, di Carlo Brusa

47. Recensioni e segnalazioni

48. Vita dell’Associazione

Copertina

Inserto fronte e retro:

IL TELERILEVAMENTO PER L’OSSERVAZIONE DEL NOSTRO PIANETA DALLO SPAZIO

Maurizio FEA, European Space Agency (ESA) – ESRIN, Frascati

Boxed
Wide

Main Background

Color Scheme